Profondo Giallo, doppio appuntamento

Profondo Giallo, doppio appuntamento

Sabato 4 maggio
ore 11 – DRACULA ED IO
ore 12 – PIACENZA SCRIVE DI NOTTE
Biblioteca Passerini Landi

ingresso gratuito

Sabato 4 maggio sarà una giornata speciale per Profondo Giallo, infatti in meno di 24 ore due delle anime del festival, quella legata alla letteratura e quella musicale, torneranno a mettersi in mostra, ovviamente sotto forma di giallo.
Sarà la Biblioteca Passerini Landi lo scenario dei due appuntamenti della mattina “gialla”.
Si parte alle 11 con la presentazione di “Dracula ed io”, il nuovo romanzo di Gianluca Morozzi alla presenza dell’autore e si prosegue alle 12 con la presentazione dell’antologia “Piacenza scrive di notte”, la raccolta di racconti gialli scritti durante il Festival Profondo Giallo.

 

Sabato 4 maggio
ore 21.30 – MUSICHE DA BRIVIDO
Spazio 2

ingresso gratuito

Dopo il live al San Matteo di novembre, i brani scritti dalla 5 realtà musicali piacentine sulla base di una frase di un celebre racconto giallo, ora sono diventate tracce di un ep che verrà presentato live a Spazio 2!
L’appuntamento è a Spazio2, in via XXIV maggio 51, per sabato 4 maggio.

Ecco la line-up della serata
Alessandro Colpani
Gabriele Garlaschelli
Kabirya
Matteo Pisotti musica
Te quiero Euridice

Tutti invitati!

*****

“Profondo giallo” nasce da un gruppo di lavoro che comprende due editori – Officine Gutenberg e Papero Editore – che invece di strapparsi gli autori vanno d’amore e d’accordo e spesso collaborano; due librerie – Fahrenheit 451 e Bookbank – che invece di rivaleggiare per fare il pienone di lettori da anni organizzano insieme appuntamenti nelle vallate del piacentino; due associazioni che si occupano di spettacolo – cinema per Cinemaniaci, teatro per Crisalidi – che invece di cercare di staccare più biglietti ragionano solo per programmare il meglio sul territorio.

Ma si potrebbe dire in un’altra maniera, più semplice: si tratta di un gruppo di amici che – ciascuno a modo suo – si occupa di cultura tutto l’anno. E che ha colto l’occasione di “Profondo giallo” per collaborare ancora più strettamente.