Ogni acquisto ha il suo luogo giusto

Ogni acquisto ha il suo luogo giusto

Ho sempre pensato che se Bookbank fosse, chessò, sul Corso o in via XX Settembre, tutto sarebbe più facile: più semplice la vendita e meno spaventoso chiudere una giornata di buone intenzioni e di nessun cliente.
Ma poi… ma poi penso alla bellezza di una grande tavola apparecchiata in via San Giovanni con candele e tovaglia bianca, alla magia di una strada trasformata in palcoscenico con le canne da pesca-lampade, alla panchina di legno fuori dalla porta o al mio zerbino-giardino (ok è durato poco, però è stato magico!), alla casetta verde per i messaggi, alla luce gialla dei lampioni e alle mie lucine rosse… Sì forse Bookbank deve essere qui, svoltato l’angolo, fuori dal percorso comune, e aspettare chi è davvero pronto per farsi rapire dalle storie e dal profumo dei libri.
Sì, penso che anche l’anno che verrà sarà complicato ma intenso, duro di lavoro ma pieno di aspettative tra conti da fare, libri da ricercare e da catalogare, attività e iniziative da sognare e realizzare, e con una vera certezza: mi troverete ancora qua!
Sara 🙂

PS: E due. Già, è il mio secondo compleanno da libraia. Che mi fa anche un po’ sorridere dire “libraia”: è una parola che suona di favola, di altri luoghi, di infanzia, di storie alla Dickens, tanto per intenderci. E, in effetti, è un po’ così che mi sento quando sono nella mia piccola Bookbank: vivo in una fiaba d’altri tempi.

Voglio ringraziare i tanti sognatori che insieme a me vivono la BB: Giovanni Castagnetti (senza di lui tante cose non si potrebbero fare!), Elisa Bozzi e tutti gli artisti di C/Arte (Giovanni Calori, Laura Bisotti, Chiara Camoni, Barbara Garlaschelli, Nereo Trabacchi), Jane Upchurch, Liza Schiavi, Carlotta Trevisan, Jean Paul Loriaux, Andrea Pancini, Roberto Tonelli, Maurizio Matrone con Letti di Notte e tutti i lettori, i ragazzi di Officine Gutenberg, Le Stagnotte, Anikò Horvath, Elena Lavezzi, Romina Pavesi, Gloria Roverato,  Paola e Camillo & Luisa Castagnetti, Cristina Spelta e Isabella Parenti… e tutti voi!!

****

[…] Non si può cercare un negozio di antiquariato
In via del corso
Ogni acquisto ha il suo luogo giusto
E non tutte le strade sono un percorso
 
Raro è trovare una cosa speciale
Nelle vetrine di una strada centrale
Per ogni cosa c’è un posto
Ma quello della meraviglia
È solo un po’ più nascosto […]

Il negozio di antiquariato di Niccolò Fabi