Of mice & men, data spostata!

Of mice & men, data spostata!

L’appuntamento di TEATIME WITH JANE del 25 marzo è stato spostato a GIOVEDI’ 17 MARZO (orario 18.30-19.30).  Sono rimasti alcuni posti, se siete interessati contattatemi!

Uomini e topi (Of mice and Men nel titolo originario) è un romanzo breve di John Steinbeck (1902-1968), considerato uno dei massimi esponenti della letteratura americana del Novecento e vincitore del premio Nobel per la Letteratura nel 1962. Steinbeck è inoltre considerato uno dei principali autori della cosiddetta “Generazione perduta”, insieme con Hemingway, Scott Fitzgerald, Eliot, Dos Passos ed Erich Maria Remarque. L’opera, pubblicata nel 1937 ed in parte ispirata all’esperienza autobiografica dell’autore (che in gioventù lavora come lavoratore stagionale), è ambientata in California durante gli anni della Grande Depressione successiva alla crisi di Wall Street dell’ottobre del 1929. Tra i temi del romanzo ci sono l’amicizia virile, l’illusione del “sogno americano”, la solitudine e il senso del destino.

Il titolo Uomini e topi è ricavato dal verso della poesia To a mouse del poeta scozzese settecentesco Robert Burns (1759-1796) e serve come chiave di lettura per la tragica vicenda di miseria e prevaricazione dei due protagonisti, i braccianti George e Lennie. Uomini e topi è stato tradotto da Cesare Pavese che però, rispetto alla versione originale, epura molti termini espliciti e volgari, che spesso causarono a Steinbeck accuse e censure.