Maledetti Giardini Merluzzo!

Maledetti Giardini Merluzzo!

Concorso letterario
scadenza sabato 31 dicembre (ore 12:00!)

Parole di Birra Luppoleria, con il sostegno dell’Unione Commercianti e dell’Associazione Quartiere Roma Shopping Area, nell’ambito del progetto “Porta Galera 3.0”, bandisce il suo terzo concorso letterario. Bookbank partecipa con un PREMIO SPECIALE “che verrà rilasciato a insindacabile giudizio di Sara Marenghi” come leggo sul regolamento.

Forza, datevi da fare, i premi sono bellissimi!!

 TEMA DEL CONCORSO: Maledetti Giardini Merluzzo!
Occasioni perse o sprecate, appuntamenti mancati per un soffio, coincidenze e fraintendimenti da panchina, sospiri o sollievi, inquietudini e noie, piccole e grandi maledizioni di straordinaria quotidianità.

Art. 1 – REQUISITI PER LA PARTECIPAZIONE

Il bando è rivolto a tutti i maggiorenni, residenti e non  nella provincia di Piacenza. Si richiede materiale inedito, in lingua italiana, che non sia stato premiato in altri concorsi o già pubblicato, anche parzialmente, oppure presente in Internet. La partecipazione al bando è totalmente gratuita.

 

Art. 2 – MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE e INVIO DEI MATERIALI

Si ammettono   racconti originali e inediti per una lunghezza massima di 6000 battute, spazi inclusi (formati: .pdf, .doc e .rtf), che incomincino obbligatoriamente con “Ai Giardini Merluzzo”. Ogni partecipante potrà inviare un solo elaborato.

Le opere dovranno essere obbligatoriamente accompagnate da: una breve biografia dell’autore (massimo 800 battute) corredata dai dati personali (nome, cognome, indirizzo, recapiti telefonici, indirizzo e-mail).

I materiali dovranno essere inviati via mail a: luppoleria@paroledibirra.com

Chi preferisse, può comunque inviare le proprie opere per posta ordinaria entro e non oltre il termine ultimo di scadenza (farà fede il timbro postale) al seguente indirizzo: Parole di Birra Luppoleria, via Alberoni 8/10, 29121 Piacenza.

 

Art. 3 – TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI e RESPONSABILITÀ

In relazione alla previsione che il materiale possa essere pubblicato sul sito e sulla pagina Facebook di Parole di Birra e utilizzato per letture e reading, in esecuzione del Decreto Legislativo n. 196 del 30 giugno 2003 (Codice in materia di protezione dei dati personali), il partecipante fornisce il permesso e il proprio consenso al trattamento dei propri dati personali in calce al testo. Ogni autore sarà responsabile per i contenuti della propria opera, garantendone l’originalità  e assicurando che la stessa non sia mai stata premiata o presentata in altri concorsi, né mai pubblicata, nemmeno parzialmente, né immessa nella rete Internet.

 

Art. 4 – CRITERI DI SELEZIONE e PREMI

Per la valutazione delle opere si terrà conto della qualità, dei percorsi di ricerca formale e dell’originalità dei testi. Non si accettano racconti e materiali già editi o che abbiano partecipato a bandi precedenti.

La giuria risulta così composta:

Tiziana Albasi, Ass alla Cultura e al Turismo del Comune di Piacenza

Bernardo Carli, ex preside

Maurizio Caldini, scrittore

Gabriele Dadati, scrittore

Sara Marenghi, libraia c/o Bookbank Libri d’Altri Tempi

Massimo Martinelli, libraio c/o Libreria Fahrenheit 451

Elisabetta Paraboschi, giornalista

Jennifer Ravellini, barista c/o Parole di Birra

Claudia Resmini, inviata da Bruxelles

Le decisioni della Giuria saranno inappellabili.
Ai tre finalisti spetterà la scelta fra i seguenti premi:

  • Due ingressi al Teatro Municipale di Piacenza Stagione Danza da concordare con Fondazione Teatri.
  • Una cena per due persone offerta dall’Antica Trattoria dell’Angelo di Via Tibini 14 a Piacenza.
  • Una cassettina, del valore complessivo di 100 euro, di birre e libri scelti dalla Luppoleria e dalla Libreria Fahrenheit 451 di via Legnano 4 a Piacenza.

Al vincitore spetterà le scelta fra i tre premi, al secondo classificato la scelta fra due, al terzo il premio rimanente.

Verranno inoltre assegnati il Premio Speciale Bookbank  a insindacabile giudizio di Sara Marenghi e il Premio Speciale Fabbrica dei Grilli a insindacabile giudizio di Bernardo Carli.

Partecipando all’eventuale selezione, si concede l’utilizzo, a titolo gratuito, sul sito e sulla pagina Facebook di Parole di Birra per letture e reading  senza avere nulla a pretendere come Diritto d’Autore.

La cerimonia di premiazione e la consegna dei premi avverranno durante una serata interamente dedicata al concorso che si terrà, in data e ora da destinarsi, durante il mese di febbraio 2017 c/o Parole di Birra, Luppoleria in via Alberoni 8/10 Piacenza. Sarà premura degli organizzatori avvisare via mail, per tempo, tutti i partecipanti.

 

Art. 5 – SCADENZA

Le opere devono essere inviate entro e non oltre le ore 12.00 di Sabato 31 Dicembre 2016.

 

INFORMAZIONI

Per ulteriori informazioni, rivolgersi al seguente indirizzo di posta elettronica: luppoleria@paroledibirra.com