Lost in Japan, il contest

Lost in Japan, il contest

1-30 giugno
premiazione: venerdì 21 luglio

Cos’è Lost in Japan? E’ un contest a cui possono partecipare coloro che hanno fatto un viaggio in Giappone e hanno voglia di tirare fuori dal cassetto le loro foto e, magari, di mostrarle agli altri. E’ un modo di conoscere altre persone con la stessa passione per il sol levante, di creare confronti e di condividere ricordi ed esperienze. Il titolo riprende il celebre film di Sofia Coppola, “Lost in translation”, ambientato proprio a Tokyo.

Una commissione giudicatrice sceglierà le immagini più belle che avranno come tema paesaggi, città, cibo, storia, persone, suggestioni che hanno caratterizzato un periodo di vacanza o di lavoro e che sono rimaste nella memoria di chi le ha vissute. Le foto migliori saranno esposte presso la libreria Bookbank il 21 luglio, in occasione dell’ultimo appuntamento con i Venerdì Piacentini.

 scarica qui il regolamento in pdf: lost in japan regolamento

LOST IN JAPAN, regolamento

Il contest fotografico è aperto a tutti i fotoamatori che potranno partecipare solo con opere in formato digitale senza limiti di età e con fotografie riguardanti i territori, la cultura o la gastronomia del Giappone.
Le fotografie dovranno essere scattate su territorio giapponese.

MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE
La partecipazione al contest è , aperta a tutti i fotografi non professionisti e senza limiti d’età.
Ogni partecipante potrà presentare un minimo di tre fotografie e un massimo di cinque da inviare al seguente indirizzo email: info@bookbankpiacenza.it con oggetto LOST IN JAPAN

Le foto dovranno essere inedite, ovvero, non aver partecipato ad altri concorsi fotografici
Il costo della partecipazione è di 5 (cinque) euro da saldare:
– bonifico bancario: codice IBAN IT83 I063 8512 6010 7400 0004 39L intestato a Sara Marenghi presso Carisbo, filiale di Piacenza di Via Colombo.
– ricarica paypal: sara_marenghi@yahoo.it
– ricarica postepay: carta intestata a Sara Marenghi numero 4023600650839402, codice fiscale: MRNSRA70A68G535D

Sono esclusi dalla gara i membri della commissione giudicatrice e i rispettivi familiari, nonché tutti i soggetti che a vario titolo collaborano all’organizzazione del contest.

REQUISITI TECNICI DELLE IMMAGINI
Le immagini dovranno essere ottenute con fotocamere digitali (cellulari compresi) oppure con tecniche fotografiche tradizionali, successivamente digitalizzate,  inviate senza alcuna elaborazione digitale, esclusi i minimi ritocchi nelle dominanti e nel contrasto.

Formato immagini
I files delle immagini dovranno essere obbligatoriamente in formato JPG. Non verranno ammessi altri formati. La dimensione dei files non deve essere minore di 100.00 Kb e maggiore di 1200.00 Kb (1,2 megabyte).
Ogni partecipante potrà inviare immagini contestualmente all’iscrizione in un unica email (non sono ammessi invii successivi). Il formato delle immagini deve essere al massimo di 1200 pixel sul lato lungo. Delle prime 5 opere classificate, saranno richiesti files in alta definizione per la stampa. I files dovranno pervenire entro e non oltre il 30 Giugno 2017 ore 24.00.

CONTENUTI EMAIL DI ISCRIZIONE
La mail di iscrizione dovrà essere compilata fornendo i seguenti dati
– nome e cognome dell’autore
– data di nascita
– luogo di residenza
– indirizzo email di contatto
– numero di telefono di contatto
– ricevuta di pagamento
– dove sono state scattate le foto
– quando sono state scattate le foto
– titoli di massima

La sua compilazione ed invio costituirà l’iscrizione al contest e la completa accettazione del suo regolamento.

Al termine del contest verranno premiate dalla giuria le prime 5 immagini giudicate più rappresentative nelle seguenti categorie:
– il paesaggio giapponese
– le luci della città
– il Giappone nel piatto
– il Giappone storico
– storie giapponesi (foto dove sono protagoniste le persone)
Tra tutte verrà poi nominata la foto vincitrice assoluta del contest. Il giudizio della giuria è inappellabile.

PREMIAZIONE E PREMI
La premiazione del contest avverrà Venerdì 21 Luglio 2017 in occasione dell’ultima serata dei “Venerdì Piacentini” presso la libreria Bookbank a Piacenza (via San Giovanni 4).
Le foto vincitrici saranno oggetto di una mostra allestita presso la libreria Bookbank e, al termine dell’esposizione, riceveranno in regalo la stampa dell’immagine.
Le foto saranno pubblicate anche sulla versione digitale della rivista. http://paginezen.zenworld.eu
Il vincitore assoluto riceverà un buono sconto del 10% sugli acquisti di libri in Bookbank valido per 6 mesi (sono esclusi dallo sconto i libri in contovendita)

LA GIURIA È COSÌ COMPOSTA
Elisa Bozzi: Giornalista e storica dell’arte. Laureata in Conservazione dei Beni Culturali all’Università di Parma (tesi in Storia del cinema). Dal 2005 cura mostre di arte contemporanea e fotografia. Collabora con numerose testate giornalistiche scrivendo articoli su arte e cinema. E’ stata curatrice della galleria piacentina Biffi Arte Fotografia e Video e del progetto di fotografia democratica Fotobook presso lo stesso spazio espositivo. Ora si occupa di comunicazione per il Comune di Piacenza.

Giovanni Calori: grafico e fotografo, addetto alla comunicazione presso l’Università di Parma. Nato nel 1963, promotore e divulgatore della cultura fotografica, negli ultimi anni ha presentato le sue immagini in occasione di esposizioni, incontri e mostre, tra cui anche a Piacenza presso Biffi Arte, Ricci Oddi, Palazzo Farnese e Bookbank.

Carmen Covito: nata nel 1948 a Castellammare di Stabia (Napoli), vive a Milano. Dopo aver lavorato come insegnante, giornalista, traduttrice, redattrice editoriale, critico letterario e teatrale, nel 1992 ha esordito nella narrativa con un romanzo di successo dal quale sono stati tratti un film, uno spettacolo teatrale e un modo di dire: “La bruttina stagionata” (Premio Bancarella 1993).
Ha pubblicato successivamente altre opere, quasi sempre all’insegna della contaminazione di linguaggi, di genti e di registri stilistici diversi. Si occupa da tempo di cultura nipponica: dal 2007 è socia fondatrice e vicepresidente dell’Associazione culturale “shodo.it” (www.shodo.it) per lo studio e la diffusione della calligrafia sino-giapponese. Dirige la rivista di studi online “AsiaTeatro” (www.asiateatro.it) ed è presidente dell’omonima Associazione culturale.

Alex Mai: fotografo, consulente di comunicazione, multimedia designer e presidente dell’associazione fotografica piacentina Riflex. Ha collaborato come fotografo freelance con diverse testate giornalistiche internazionali nell’ambito di sport e spedizioni outdoor. Appassionato di viaggi e reportage, ha visitato il Giappone documentando tradizioni, eventi sociali e vita comune con diverse serie fotografiche.

Andrea Pancini: insegnante e nipponista. Insegna giapponese alla Scuola civica di lingue orientali di Milano. Ha vissuto diversi anni a Tokyo, la sua seconda casa dopo Piacenza, città dove è nato e tutt’ora risiede. Ritornato in Italia, ha iniziato a insegnare la lingua e a divulgare la cultura del Sol Levante, collaborando con diversi musei e istituzioni.

PRIVACY, RESPONSABILITÀ DELL’AUTORE E FACOLTÀ DI ESCLUSIONE
Ogni partecipante è responsabile del materiale da lui presentato al gioco a premi. Pertanto si impegna ad escludere ogni responsabilità della libreria Bookbank nei confronti di terzi, anche nei confronti di eventuali soggetti raffigurati nelle fotografie. Ogni partecipante dichiara inoltre di essere unico autore delle immagini inviate e che esse sono originali, inedite e non in corso di pubblicazione, che non ledono diritti di terzi e che qualora ritraggano soggetti per i quali è necessario il consenso o l’autorizzazione, egli l’abbia ottenuto. La libreria Bookbank si riserva, inoltre, di escludere le foto non conformi nella forma e nel soggetto a quanto indicato, oppure alle norme comunemente riconosciute in materia di pubblica moralità, etica e decenza, a tutela dei partecipanti e dei fruitori. Non saranno perciò ammesse le immagini ritenute offensive, improprie e lesive dei diritti umani e sociali.

DIRITTI D’AUTORE E UTILIZZO DEL MATERIALE
I diritti sulle fotografie rimangono di proprietà esclusiva dell’autore che le ha prodotte, il quale ne autorizza l’utilizzo per eventi o pubblicazioni connesse al contest stesso e per attività relative alle finalità istituzionali o promozionali della libreria Bookbank secondo quanto previsto dal D.Lg. 30 giugno 2003 n. 196. Le foto vanno inviate esclusivamente via mail e non saranno rispedite; non si accetta in nessun modo materiale consegnato a mano o spedito per posta e/o corriere. L’adesione al contest implica l’accettazione completa ed incondizionata del presente regolamento.